Allungamento-Pene.org

Quali sono le dimensioni medie del pene?
Contano davvero?

Una serie di informazioni utili e un programma garantito per fare il vostro sogno realtà.

Dimensioni medie del pene e importanza di queste

Quali sono le dimensioni medie del pene?

Prima ancora di cominciare bisogna precisare che quando parliamo di taglia media del pene in centimetri, ci riferiamo sempre a un pene in erezione. Infatti, è soltanto in erezione che il pene raggiunge le sue dimensioni massime e soprattutto stabili. Da flaccido le dimensioni sono molto variabili, in quanto a seconda della temperatura o dello stato emozionale, un pene in riposo tende ad essere più grande o più piccolo. Dunque possiamo sempre misurarlo, ma sarebbe soltanto una misura approssimativa, non valida per stabilire dei confronti.

Quindi, stabilito che il pene si misura in erezione, possiamo dire che le misure medie del pene sono sempre state tra i 14 e i 16 cm. in lunghezza e tra i 12 ai 14 cm. in spessore (in termini di circonferenza). Ultimamente però le statistiche menzionano 16x14 cm, sembra che le dimensioni medie siano aumentate negli ultimi 20 anni! Probabilmente a causa del fatto che molti uomini hanno seguito programmi di ingrandimento del pene e questo fa innalzare la media.

Sempre secondo le statistiche, le dimensioni del pene considerate modeste si aggirano tra gli 8 e i 14 cm. in lunghezza e tra i 5 e gli 11 cm. in circonferenza. Mentre che per quanto riguarda le taglie superiori, si parla di più di 17 cm. in lunghezza e più di 15 in circonferenza.

La forma del vostro corpo, la sua costituzione fisica o la vostra statura non hanno nessuna relazione con le dimensioni del vostro pene, anche se apparentemente un pene si vede più piccolo in un uomo alto e obeso e più grosso in un uomo basso e magro, anche se poi si tratta dello stesso pene. Si tratta dunque di illusioni ottiche in quanto è stato definitivamente dimostrato che il pene non ha nessun rapporto con nessuna altra grandezza del corpo.

La taglia del pene e la nazionalità

Esistono numerosi luoghi comuni secondo i quali le dimensioni medie del pene varierebbero secondo la nazionalità (o le origini etniche) del soggetto. Per esempio attribuiamo agli asiatici delle taglie piu piccole, mentre consideriamo i negri e gli arabi come dei superdotati. E talvolta i luoghi comuni si estendono anche a confrontare due nazionalità europee. La realtà è che questi fatti non sono mai stati dimostrati. In altri termini, dire che i negri siano più dotati dei bianchi o degli asiatici è una leggenda, un fatto che potrebbe essere vero o falso, ma non c'è nulla che dia delle conferme certe.

Adesso affrontiamo una domanda alla quale dovremmo tenere molto di più.

Le dimensioni del pene contano?

Il dibattito sull'importanza delle dimensioni del pene sembra senza fine. Ci sono quelli che sostengono che la taglia del pene fa tutta la differenza nella qualità dei rapporti sessuali, mentre ce ne sono altri che sostengono che le dimensioni non contano, quel che conta è il modo di utilizzarlo. Spesso si pensa che le due categorie di persone abbiano un interesse a sostenere la loro tesi come se fosse una verità assoluta. Per esempio, coloro che hanno un grosso pene e vogliono metterlo in valore, oppure quelli che sono implicati nella vendita di un qualunque prodotto di ingrandimento del pene hanno tutto l'interesse di affermare che le dimensioni del pene contano. Coloro invece che sono poco dotati o che desiderano tranquillizzare i poco dotati hanno interesse ad affermare tutto il contrario. A volte troviamo opinioni oggettive in entrambi i fronti.

In realtà la verità si trova nel mezzo, vale a dire che c'è del vero in entrambe le versioni e tutto dipende dal modo di considerare le cose. Noi evidentemente abbiamo tutto l'interesse nel dire che le dimensioni contano molto per vendere meglio il nostro programma, ma questo non è comunque lo scopo di questa pagina. In fin dei conti, coloro che si iscrivono al programma lo fanno perché lo considerano importante, non per quello che noi diciamo. Non abbiamo bisogno di convincere nessuno e il nostro vero interesse è che coloro che si iscrivono lo fanno perché sanno bene quel che fanno e quel che vogliono. Persuadere qualcuno a comprare il metodo e poi vederlo ripensarci non è qualcosa che ci conviene. Non vogliamo convincere, vogliamo utenti che arrivano già convinti, dunque sostenere l'importanza delle dimensioni del pene per interesse non è il nostro obbiettivo, anzi vogliamo essere il più imparziali possibili in modo che coloro che decidono siano pienamente responsabili della loro scelta.

Le dimensioni del pene hanno un'importanza relativa

Diciamo intanto che dal punto di vista strettamente fisico e fisiologico la taglia del pene non conta. Per niente. La profondità della vagina non supera che raramente i dodici centimetri, inoltre questa è soprattutto sensibile nel primo terzo del suo canale. La vagina in profondità non è molto sensibile, altrimenti i parti sarebbero estremamente dolorosi! Dunque una donna ottiene il suo godimento soprattutto all'altezza del clitoride e delle pareti esterne, oppure all'inizio dell'orificio vaginale e all'altezza del punto G, che si trova anch'esso nel primo terzo del canale vaginale.

Anche dal punto di vista della grossezza, le misure del pene non contano veramente. La vagina è uno spazio potenziale, si adatta a oggetti di qualsiasi dimensioni, che possono essere un dito oppure un neonato al momento del parto. Tanto è vero che, come è risaputo, molte delle donne che hanno problemi a raggiungere l'orgasmo durante il coito ci riescono quasi sempre masturbandosi, cioè con un dito! Se dunque un dito è sufficiente, che bisogno c'è di un grosso pene? Se una donna ci riesce meglio attraverso la masturbazione è perché questa conosce i suoi ritmi e i suoi tempi, quindi sa stimolarsi convenientemente, mentre che questo non succede così spesso con un pene, in quanto gli uomini non sanno che raramente come soddisfare una donna e spesso non pensano che al loro piacere. Dunque, una volta di più, le dimensioni del pene non determinano il risultato!

In sintesi, anche un pene lungo 10 centimetri e grosso 9 può portare una donna all'orgasmo, a condizione di sapere come usarlo e a condizione di aver saputo stimolare la donna adeguatamente.

Il nostro sito di ingrandimento del pene è dunque appena giunto alla conclusione che le dimensioni del pene non contano per soddisfare una donna. Ma continuate a leggere, perché anche le dimensioni hanno la loro importanza, anche se non è così grande!

A che pro dunque ingrandire il pene?

L'ingrandimento del pene è una questione estetica, cosmetica. Un pene piccolo può perfettamente soddisfare una donna, ma anche un pene grande può farlo! Dunque un pene grande è anzitutto più bello e può essere più eccitante sessualmente. È come essere muscolosi e avere gli occhi verdi. Non sono cose necessarie, non sono neppure indispensabili per sedurre le donne che inclinano su queste cose, ma sono comunque un complemento al nostro fascino.

Se il sesso fosse stato una mera questione fisica, allora avere un grosso pene non sarebbe di nessuna importanza. Ma nel sesso, la psicologia conta tanto come il fisico. È dunque da questo punto di vista che le dimensioni del pene acquisiscono la loro importanza. È come quando una donna ha un grosso sedere o dei grossi seni. Sono punti che vanno a favore delle donne. È dunque una questione di mettere dalla propria parte tutto quello che possiamo mettere dalla nostra parte.

Non possiamo veramente cambiare il colore degli occhi, la statura e via dicendo. Le donne possono ingrandire il loro sedere o i loro seni, anche se questo comporta spesso una chirurgia estetica. Ma voi potete ingrandire il vostro pene e senza chirurgia! È dunque una possibilità che potete mettere dalla vostra parte.

E finalmente non dimentichiamolo. Un grosso pene, prima di soddisfare o no una donna, ci fa sentire meglio! Ci dà molta più sicurezza in noi stessi e ci dà più felicità che avere grossi muscoli o essere alti. Dunque è definitivamente un partito da prendere. E per quelli che sono decisi a farlo, siamo qui! L'ingrandimento del pene è ormai una realtà a portata di tutti, basta solo impegnarsi in un allenamento relativamente lungo, ma grato. Se avete dunque il tempo di lavorarci e di investire sulla vostra persona per migliorare questo aspetto, potete ottenerlo oggi più facilmente che mai.

Siamo dunque fieri di presentare questo programme e anche se siamo permettamente coscienti del fatto che l'importanza delle dimensioni del pene è relativa, questo non toglie un'onza al fatto che ingrandire il pene, sì è importante!

© 2013 - 2019 www.allungamento-pene.org